giovedì 9 maggio 2013

>>>a proposito d'infedeltà



Leggendo il post 'argomento infedeltà' del Dr. Soffio, or ora mi ritorna in mente
un episodio accaduto realmente alla Clea.
Capitò alla Clea, in un giorno tiepido di maggio, di incontrare per caso l’uomo oggetto/soggetto
di una importante infatuazione post-adolescenziale. *_-
 L’incontro, a parte la sorpresa, non generò particolari turbamenti ormonali alla Clea, mentre stendiamo
un velo di privacy sui turbamenti dell’ormai matura controparte che chiameremo Piero.
Dunque, il Piero confidò alla vecchia “amica” di essere separato ormai da anni e chiese di
poterla incontrare ancora, ogni tanto, per fare due chiacchiere.
 Dopo qualche giorno il Piero, che apparteneva alla categoria ‘infedele seriale’, andò a trovare la Clea
e tra una chiacchiera e l’altra, estrasse dalla tasca alcuni fogli.
Si trattava di fotocopie di un diario. Il diario conteneva  bellissime poesie d’amore. La constatazione sorprendente era dovuta al fatto che le poesie erano tutte dedicate a Freddy Mercury. Clea sorridendo un po’ divertita,
chiese a Piero chi fosse l’autore delle poesie. Piero rispose che si trattava delle poesie scritte dalla sua ex moglie. Clea incredula gli chiese:
“ Non sarai mica geloso di Freddy Mercury per caso?..ma era gay e poi è morto.”
…e invece si. L’infedele seriale era geloso di Freddy Mercury.

6 commenti:

  1. grazie per la visita su AngeliSonnambuli
    ho apprezzato.molto


    AngS

    RispondiElimina
  2. La Clea si é divertita risparmiando i soldi del cinema o lo ha incontrato ancora???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm!
      Dr. La Clea riuscì a stento a modulare un sorriso educato e disse al Piero che non era il caso di essere gelosi. Probabilmente la sua ex era solamente un'ammiratrice della rockstar. La Clea in seguito rivide il Piero occasionalmente, qualche volta, per pura cortesia.

      Elimina
  3. Un felice week end per Te...ciao

    RispondiElimina
  4. Grazie.buon WE anche a te.

    RispondiElimina

DIMMI